Demo
  • Home
  • Iniziative
  • Iniziative

Programma Gennaio 2017

Programma celebrazioni Gennaio 2017

Celebrazioni 012017

 

La Beata con i Bambni

Interessante quest'anno il coinvolgimento dei Bambini delleScuole d'Infanzia del Territorio.

Mamma Rosa a casa sua praticamente aveva una sezione di "Asilo" (2+9+3 figli). Sono venuti come Pellegrini quasi 330 Bambini a festeggiare la Bamnina Eurosia che sarebbe cresciuta e diventata Beata Mamma Rosa, loro patrona.

Che la Beata Ci protegga 

Galleria

 

150 anni dalla nascita

25/27 settembre 2016
Celebrazioni del 150° compleanno della nascita della Beata Eurosia Fabris Barban OFS
(Santuario“Beata Mamma Rosa” in Marola VI) tra gli avvenimenti del “Giubileo nel mondo”

2016 giubileo 1

scarica il programma pdf

  Credere 1

Articolo sulla Beata Eurosia Fabris Barban apparso sul settimanale “Credere la gioia delle fede” 4 (2016) n. 39 del 25 Settembre 2016, p. 16, assieme al programma delle celebrazioni per il 150° Anniversario della nascita della Beata.

Clicca sull'immagine pdf

SIR 

Si svolgeranno dal 25 al 27 settembre, a Marola (Vi), i festeggiamenti per il 150° anniversario di nascita di Eurosia Fabris Barban, conosciuta come Mamma Rosa e beatificata da Benedetto XVI nel 2006.

Domani, domenica 25, alle 10.30 nel santuario dedicato alla beata, il vescovo di Chioggia, monsignor Adriano Tessarollo, presiederà la celebrazione eucaristica nel corso della quale verrà recitata la preghiera giubilare per gli sposi che desiderano il dono dei figli e per tutti i bambini. Nel pomeriggio si terrà invece il pellegrinaggio, a piedi o in bicicletta, fino a Quinto Vicentino per la visita alla parrocchia dove la beata Mamma Rosa è nata e ha ricevuto il Battesimo. Qui, alle 16 è in programma una celebrazione con la liturgia della Parola e un momento di riflessione sul tema “Il Fonte battesimale e il Battesimo”.

Al termine i presenti rinnoveranno le promesse battesimali. Nella serata di martedì 27, si terrà la veglia di preghiera “La vita è un dono”, animata dal gruppo “Proposta”, formato da volontari impegnati nel promuovere la devozione alla beata Mamma Rosa.

 

Interessante quest'anno il coinvolgimento dei Bambini delleScuole d'Infanzia del Territorio.

Mamma Rosa a casa sua praticamente aveva una sezione di "Asilo" (2+9+3 figli). Sono venuti come Pellegrini quasi 330 Bambini a festeggiare la Bamnina Eurosia che sarebbe cresciuta e diventata Beata Mamma Rosa, loro patrona.

Che la Beata Ci protegga 

Galleria

 vescovo Tessarollo Adriano2

S.E. Mons. Tessarollo

 

Pellegrinaggio settembre 2016

2016 09 252016 10 05 PHOTO 00000001

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

  Accetto cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information