Demo

Vocazioni religiose

Le vocazioni religiose di cui è stata arricchita la casa di mamma Rosa.

Ben tre figli sacerdoti, due preti diocesani ed un religioso frate minore, una figlia suora, un altro figlio morto da seminarista e un figlio adottivo frate minore.

Altri figli si sono sposati e hanno vissuto il loro Matrimonio ricevendone forza dall'esempio dei genitori. Le vocazioni dei figli sono state il frutto più bello e fecondo della fede e dell'amore che univa nel Matrimonio i due sposi e la loro famiglia.

Oggi per molte famiglie la vocazione sacerdotale o religiosa di un figlio o di una figlia rappresenta un problema ed una preoccupazione non una gioia ed un invito ad aprirsi con generosità al disegno di Dio.

Questo deriva certamente dal fatto che la gratuità del dono di sé ed il sacrificio che la scelta vocazionale comporta spaventano chi pensa al futuro, avendo davanti modelli alternativi, cha appaiono più facili e produttivi per la vita. Viene a mancare la fiducia in Dio e la gioia di accogliere la sua chiamata come grazia e dono grande per la stessa famiglia.

Per mamma Rosa la gioia di vedere i figli incamminati sulla via della vita consacrata per aderire con tutto il cuore a Cristo era motivo di consolazione come lo era il vedere gli altri figli percorrere la vocazione matrimoniale formando buone e sane famiglie cristiane.

Anche per questo aspetto vogliamo rendere grazie al Signore e chiedere l'intercessione della Beata, affinché le famiglie della nostra terra ritrovino il coraggio e l'orgoglio di donare un figlio o una figlia alla Chiesa.

Di questa nuova stagione di vocazioni ha bisogno la nostra Diocesi e ne hanno bisogno i giovani e le ragazze, che cercano un senso alla vita e sentono nascere dentro di sé il desiderio di trovare la vera gioia interiore nel servizio di Dio e degli altri. I loro genitori e le nostre comunità siano attente e disponibili ad incoraggiare, accompagnare e sostenere con la preghiera e l'amicizia la ricerca vocazionale di questi giovani.

Come mamma Rosa insegna, vale di più l'esempio e l'ambiente di vita che tanti discorsi. La testimonianza dei genitori, dei sacerdoti ed educatori e l'ambiente ricco di spiritualità e di fraternità della propria casa e parrocchia favoriscono lo sbocciare di autentiche vocazioni al sacerdozio, alla vita consacrata e al matrimonio cristiano.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

  Accetto cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information